Rilanciato il sistema del corso-concorso per dirigenti e funzionari dello Stato

Su proposta del Ministro della pubblica amministrazione e semplificazione il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva, dopo aver acquisito i pareri del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari competenti, il regolamento di riordino del sistema di reclutamento e formazione dei dipendenti pubblici da parte delle scuole pubbliche di formazione e di disposizioni per il corso-concorso per funzionari e dirigenti pubblici. Il testo è complesso e interviene su numerosi aspetti, ma l’Associazione degli ex Allievi dei corsi-concorso della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (oggi Scuola Nazionale di Amministrazione) non può sin d’ora che esprimere soddisfazione per il rilancio di un sistema di selezione che ci porta all’avanguardia in Europa e sul piano internazionale.

L’Associazione valuterà con attenzione il regolamento e sarà come sempre disponibile ad ogni contributo nella fase attuativa successiva. Siamo lieti che uno degli aspetti su cui negli anni abbiamo insistito abbia trovato finalmente attuazione, ovvero l’innalzamento della percentuale del reclutamento dei dirigenti attraverso il sistema del corso-concorso, oggi portato almeno al 50%. Va, inoltre, accolto con favore il ripristino del medesimo meccanismo anche per i funzionari, soppresso negli anni ’90. È un passo concreto verso la selezione di una classe dirigente sempre più preparata ed indipendente a fronte delle serissime sfide che attendono il sistema Paese, alla quale la pubblica amministrazione deve contribuire in ogni fase.

Pubblicato da:

La Segreteria dell'Associazione Dirigenti per l'innovazione – Allievi SNA è a disposizione per eventuali richieste di contatto all'indirizzo e-mail: posta@allievisspa.it.

1 comment

  • Rosa Borgognoni
    /

    Avete informazioni sul prossimo corso-concorso selettivo per dirigenti e funzionari dello stato.
    Grazie
    Rosa Borgognoni

Comments are closed.