Consiglieri

Marcello Mastrojeni
Camilla Landi
Camilla Landi, nata a Roma nel 1982, dopo la laurea con lode in Economia europea presso l’università di Roma Tor Vergata si specializza presso l’Università Bocconi dove, nel 2006, consegue, sempre con lode, la laurea specialistica in Economia e management dei mercati internazionali e delle nuove tecnologie.

Dal 2008 prosegue la formazione post laurea con la frequenza del dottorato di ricerca in Economia, mercati e istituzioni che completa nel 2011 con una tesi sulla valutazione “ex post” delle attività delle autorità antitrust.

La sua formazione professionale si arricchisce  negli anni grazie a periodi di lavoro e di ricerca presso prestigiose società private e istituzioni nazionali e internazionali tra le quali Ernst & Young, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Banca d’Italia, Commissione Europea – Direzione Concorrenza, CiVIT e Rappresentanza permanente d’Italia presso l’Unione europea.

Nel novembre 2011 vince, a 29 anni, il V Corso concorso per l’accesso alla carriera dirigenziale e al termine del periodo di formazione è assunta a Roma presso il Ministero dell’Interno dove dal 2014 si occupa per il Dipartimento per le politiche del personale dell’amministrazione civile della gestione delle risorse finanziarie per le esigenze dell’Amministrazione centrale e alle Prefetture italiane.

 

Pellegrino Marinelli
Pellegrino Marinelli (Avellino, 1971) si è laureato con lode in Giurisprudenza alla LUISS Guido Carli (1994), specializzandosi poi in Diritto e procedura penale alla Sapienza.
Nel 1997 ha superato il concorso per Segretario Comunale, lavoro che ha svolto per due anni in Comuni di Calabria e Lombardia.
Nel 1999 è stato ammesso al secondo corso-concorso per l’accesso alla carriera dirigenziale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.
Nel 2002, superato il corso-concorso, è diventato dirigente dell’Inpdap, l’Istituto Nazionale di previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica.
In Inpdap ha inizialmente diretto alcune Sedi provinciali e territoriali, di dimensioni piccole, medie e grandi, in Lombardia e in Campania.
Successivamente, dal 2008, ha lavorato in Direzione Generale, occupandosi di Internal Audit.
Nel frattempo, ha conseguito una laurea in Scienze politiche a Roma Tre (2002) e una laurea triennale, con lode, in Scienze della comunicazione alla Sapienza (2009), con una tesi da cui ha poi tratto il saggio “Due punto zero. Partecipazione politica e social network”(Teseo, Roma, 2010).
Da dicembre 2010 dirige l’Ufficio Relazioni con l’utenza di Inpdap (ora  Inps – gestione ex Inpdap), cui fanno capo i contenuti redazionali dei siti istituzionali, il coordinamento degli Urp, il coordinamento del servizio di Contact Center e le indagini di customer satisfaction.
E’ socio dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale.Linkedin
 
Torna a inizio pagina
Dario Quintavalle
Dario Quintavalle Nato nel 1966 a Roma, laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma, alumnus della Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione, ha un Master in Gestione dell’Innovazione Tecnologica all’Università di Bologna ed ha compiuto studi in Politica di Sicurezza Internazionale al GCSP di Ginevra. In undici anni come dirigente dello Stato nei ruoli del Ministero della Giustizia, ha gestito uffici giudiziari sia requirenti che giudicanti di livello regionale e nazionale, con 100+ addetti: attualmente è incaricato del Tribunale di Sorveglianza di Roma. Esperto internazionale in Court Management e formazione giudiziaria per la Commissione Europea, ha partecipato a diversi progetti e programmi di assistenza tecnica e Cooperazione allo sviluppo, in Europa Orientale, nei Balcani, nel Caucaso, in Africa Equatoriale e nel Maghreb. Ha tenuto corsi di Public Management ed Etica alla SSPA di Caserta, all’Ecole Nationale des Greffes (ENG) di Algeri, all’Accademia Diplomatica dell’Azerbaijan (ADA). È autore di un Manuale di Gestione Amministrativa per i tribunali dell’Ucraina, del Masterplan per la nuova Scuola di Formazione per Magistrati e Personale Giudiziario (EFRPJ) della Repubblica Democratica del Congo, e di una peer review del sistema giudiziario albanese. L’ esperienza geografica di lavoro comprende: Italia, Algeria, Albania, Azerbaijan, RD Congo, Belgio, FYR Macedonia, Lettonia, Svizzera, Ucraina. Blogger e twitter, collabora a Lavoce.info ed è editor dell’International Journal of Court Administration.

 
Torna a inizio pagina

Follow

Ricevi nella tua casella email tutti i post che verranno pubblicati.

Unisciti agli altri: